Quando la temperatura dell’acqua della piscina comincia ad abbassarsi, bisogna pensare a metterla in condizione di passare l’inverno senza problemi e soprattutto senza dare, al momento del riavvio, fastidiosi inconvenienti.

Innanzitutto è necessario controllare la temperatura. La piscina deve continuare a funzionare regolarmente fino a quando l’acqua non scende sotto i 14-15°C.

Ovviamente, i tempi di funzionamento dell’impianto di filtrazione dovranno essere adeguati alla temperatura dell’acqua e periodicamente ridotti come descritto nella tabella:

sotto i 14 °C

da 14 a 20 °C

da 20 a 25 °C

da 25 a 28 °C

oltre 28 °C

1 o 2 h

x giorno

4 h x giorno

8 h x giorno

10 h x giorno

10 h x giorno + 1 h x ogni grado oltre i 28 °C


Lo svernaggio della piscina può avvenire in due modi: attivo o a freddo.

SVERNAGGIO ATTIVO

Quando la piscina ha raggiunto in modo stabile la temperatura di 14 °C o inferiore, si può procedere come segue:

  • pulire bene la piscina rimuovendo foglie e depositi sul fondo ed ogni elemento galleggiante (le foglie rilasciano infatti tannini e tendono a macchiare il PVC o le fughe tra le piastrelle);

  • pulire l’impianto di filtrazione (filtri e prefiltri devono essere perfettamente puliti poiché il materiale, eventualmente presente, marcirebbe causando spiacevoli inconvenienti);

  • effettuare una clorazione con dicloro granulare al 56% di cloro utile nella dose indicativa di 1,5 kg ogni 100 m³ di acqua della piscina e fare funzionare la piscina per almeno 24 ore consecutive;

Visita il seguente link per scegliere tra una vasta gamma di prodotti per la clorazione: http://www.buytoo.it/product/dicloro-granulare-56-di-idrato

IL GIORNO SUCCESSIVO

  • verificare che la piscina e l’impianto di filtrazione si presentano ancora puliti altrimenti rimuovere ogni residuo;

  • versare nella piscina lo svernante nella misura indicativa di 5 l ogni 60 m³ di acqua della piscina (verificare sulle indicazioni dello specifico prodotto fornito) e far funzionare la piscina per qualche ora in maniera da diffondere perfettamente il prodotto;

Se cerchi un valido prodotto svernante che previene inoltre la formazione di alghe nella piscina accedi al seguente link: http://www.buytoo.it/product/svernante-sequat-w1-e-svernante-sequat-w1-e

impostare l’orologio dell’impianto di filtrazione a 1 h dalle ore 12:00 alle 13:00 e 1 h dalle ore 24:00 alle 1:00;

coprire la piscina con la copertura invernale.

IMPORTANTE:

Nel caso si formi del ghiaccio sulla superficie della piscina si raccomanda di non romperlo in quanto potrebbe tagliare il rivestimento. In questo caso aspirare l’acqua dallo scarico di fondo dove la formazione di ghiaccio è estremamente difficile.

– al ritorno della temperatura a 14 °C stabili, rimuovere la copertura e fare una pulizia della vasca e dell’impianto di filtrazione.

SVERNAGGIO A FREDDO

Nel caso di piscine collocate in zone con temperature invernali particolarmente rigide, si consiglia di procedere con la seguente operazione di svernaggio completa con messa a freddo dell’impianto:

  • pulire bene la piscina rimuovendo foglie e depositi sul fondo ed ogni elemento galleggiante (le foglie rilasciano infatti tannini e tendono a macchiare il PVC o le fughe tra le piastrelle);

  • pulire l’impianto di filtrazione (filtri e prefiltri devono essere perfettamente puliti poiché il materiale, eventualmente presente, marcirebbe causando spiacevoli inconvenienti);

  • effettuare una clorazione con dicloro granulare al 56% di cloro utile nella dose indicativa di 1,5 kg ogni 100 m³ di acqua della piscina e far funzionare la piscina per almeno 24 ore consecutive;

Visita il seguente link per scegliere tra una vasta gamma di prodotti per la clorazione: http://www.buytoo.it/product/dicloro-granulare-56-di-idrato

IL GIORNO SUCCESSIVO

  • verificare che la piscina e l’impianto di filtrazione si presentano ancora puliti altrimenti rimuovere ogni residuo;

  • abbassare l’acqua della piscina sotto il livello degli skimmer (N.B. solo nel caso di piscina con scarico di fondo);

  • versare nella piscina lo svernante nella misura indicativa di 5 l ogni 60 m³ di acqua della piscina (verificare sulle indicazioni dello specifico prodotto acquistato) e fare funzionare la piscina per qualche ora aspirando l’acqua dal fondo piscina in maniera da diffondere perfettamente il prodotto;

Se cerchi un valido prodotto svernante che previene inoltre la formazione di alghe nella piscina accedi al seguente link: http://www.buytoo.it/product/svernante-sequat-w1-e-svernante-sequat-w1-e o http://www.buytoo.it/product/svernante-winterstar-liner-svernante-winterstar-liner

  • drenare le tubazioni della piscina: degli skimmer (agendo sulle valvole fintanto che non si aspira un po’ di aria ed immediatamente richiudendo le valvole), della presa spazzola o aspirafango (agendo sulla valvola fintanto che non si aspira un po’ di aria ed immediatamente richiudendo la valvola) e delle bocchette di immissione (facendo scaricare un po’ di acqua per vasi comunicanti, al contrario, nel locale tecnico;

  • aprire il coperchio del filtro a sabbia e svuotare un po’ dell’acqua ivi contenuta;

  • mettere la valvola a sei vie in posizione di “chiuso”;

  • versare nel filtro della piscina apposito acido rigenerante la sabbia nella misura indicativa di 5 l a filtro (verificare sulle indicazioni dello specifico prodotto acquistato) e richiudere il coperchio del filtro;

Se cerchi un valido prodotto svernante che previene inoltre la formazione di alghe nella piscina accedi al seguente link: http://www.buytoo.it/product/acquafiltre-pulitore-disincrostante-filtri o http://www.buytoo.it/product/filterdis-disincrostante-igienizzante-sistemi-filtranti o http://www.buytoo.it/product/netafilter-disincrostante-liquido-la-pulizia-dei-filtri-piscina

  • disattivare elettricamente la o le pompe di circolazione della piscina;

  • smontare la pompa di circolazione e drenare le tubazioni nel locale tecnico 

    N.B. se il locale tecnico è un locale con possibilità di allagamento asportare la pompa dal locale tecnico;

  • qualora la possibilità di allagamento del locale non sia trascurabile, rimuovere centraline e pompette di dosaggio automatico dei prodotti chimici;

  • collocare eventuali sonde (pH, redox, ecc. nei rispettivi liquidi di mantenimento);

  • coprire la piscina con la copertura invernale.


Richiedi qui di seguito un PREVENTIVO GRATUITO per il Kit di Svernaggio della piscina, riceverai un’offerta vantaggiosa ed il nostro Manuale con le operazioni di Svernaggio della tua piscina, per la corretta gestione durante il periodo invernale.

pulsantebLOG

Annunci